Buchi neri

Sono sul ciglio, le rocce si sgretolano sotto i miei piedi e galleggio in una bolla, mentre la mia anima fa di tutto per non sprofondare nell’oscurità. Ho freddo ed porto un grosso peso alla bocca dello stomaco, una continua nausea che mi impedisce il respiro. Fili di ragnatele mi circondano in una gabbia invisibile, e non posso spostarmi da dove mi trovo.

Latitanze ed eventi

Nonostante non abbia motivo di lamentarmi degli ultimi sviluppi di una determinata progettualità personale, non riesco ancora ad accettare comportamenti maleducati, scortesi e di cattivo gusto. Non è un problema di felicità o soddisfazione propria, ma di mancanza di civiltà e correttezza della nuova società, che cresce le nuove generazioni e convive con pattern relazionali irrispettosi e cafoni.